Conte: “Eder professionista. Se segni un goal così all’ 88′ vuol dire che sei fresco”

Conte: “Eder professionista. Se segni un goal così all’ 88′ vuol dire che sei fresco”

Nonostante le critiche, il ct azzurro aveva sempre creduto nell’attaccante nerazzurro, che oggi l’ha ripagato con uno splendido goal che regala la qualificazione agli ottavi

Anche Antonio Conte ha voluto tessere gli elogi di Eder, giocatore sul quale aveva puntato fin dall’inizio della sua avventura sulla panchina della Nazionale:Ha avuto un ruolo importante nelle qualificazioni. Pareggiò in Bulgaria una partita che stavamo perdendo. Ha tecnica, velocità – ha detto il tecnico azzurro nel corso della conferenza stampa post-partita –  Aveva solo bisogno di ritrovare brillantezza fisica, quello scatto nervoso di cui è capace. Se segni un goal del genere all’ 88′, vuol dire che fisicamente ci sei“.

VOGLIA DI AZZURRO –Lui sapeva di essere in ritardo di condizione come qualcun altro, ma ha lavorato tanto, si è messo a testa bassa e mi ha fatto capire che voleva venire qui in Francia. E’ un ragazzo serio, perbene, quindi sono contento per lui e per la giocata di Zaza, entrato nella maniera giusta come avevano già fatto altri dalla panchina con il Belgio. Sono segnali importanti“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy