Cragno: “Inter? Adesso non ci penso. Sto troppo bene a Cagliari e sono legato alla società”

Cragno: “Inter? Adesso non ci penso. Sto troppo bene a Cagliari e sono legato alla società”

Il giovane portiere è tra i migliori prospetti del nostro campionato

di Antonio Siragusano

Una stagione da urlo sino a questo momento e gli occhi di mezza Serie A puntati addosso. E’ la storia di Alessio Cragno che, dopo anni di staffette con altri portieri, ha finalmente preso nelle sue mani il destino dalla porta sarda. Adesso è inamovibile, una giovane promessa che finalmente si sta trasformando in un estremo difensore forte ed affidabile, forse pronto per una big. Lui, però – che di recente ha incassato la chiamata della Nazionale maggiore di Roberto Mancini – ancora non ci pensa. Anche se l’interesse dell’Inter nei suoi confronti è ormai cosa nota e, qualora tra qualche mese dovesse arrivare un’offerta del club interista, non potrà tirarsi indietro. A proposito dei nerazzurri, ecco cosa ha detto Cragno sulle pagine de La Gazzetta dello Sport questa mattina.

Aumenta anche il suo valore di mercato. E’ consapevole dell’interesse delle big, Inter in testa?
“Non ci penso proprio. E non ho nemmeno il tempo per pensarci. Sto troppo bene a Cagliari, sono legato a questa società, voglio far bene qui. Ho comprato casa a in centro, un investimento”.

LEGGI ANCHE – > Mercato – Inter, Areola o Cragno per il dopo Handanovic

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE: Inter-Barcellona 1-1 in cinque punti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy