Cruz: “Periodo molto bello all’Inter. Icardi? Non è facile essere capitano in questa squadra”

Cruz: “Periodo molto bello all’Inter. Icardi? Non è facile essere capitano in questa squadra”

L’ex attaccante nerazzurro è stato ospite presso gli studi di Fox Sport dove ha rivissuto la sua esperienza con la maglia dell’Inter

Commenta per primo!

Julio Ricardo Cruz è uno dei tanti argentini che ha lasciato il segno durante la propria esperienza a Milano. In sei stagioni con la maglia nerazzurra, ha realizzato 49 gol in 129 presenze: in Serie, con le maglie di Inter, Bologna e Lazio in totale ha toccato quota 80 gol , di cui ben 12 alla Juventus.

El Jardinero è stato ospite del programma di Fox Sport “Nunca es Tarde”, dove l’argentino ha ripercosso la sua esperienza in nerazzurro: “Ho vissuto un periodo molto bello nell’Inter, abbiamo vinto scudetti, Supercoppa, Coppa Italia e venivamo da un passato negativo. L’Inter ha avuto sempre grandi giocatori come Ronaldo, Simeone. Con Mancini abbiamo costruito una grande squadra con tanti argentini: Zanetti, Cambiasso, Solari, Almeyda, Kily Gonzales”.

Sull’addio: “Ho lasciato l’Inter perché c’erano delle differenze di vedute con Mourinho. Moratti mi aveva proposto di restare un altro anno ma sapevo che non avrei avuto la possibilità di giocare. A 36 anni potevo giocare nel River, ma ero come una macchina che aveva fatto tanti chilometri“.

Dal passato al presente. L’Inter ora è allo sbando, ma per il futuro potrà contare sul suo capitano, Mauro Icardi: “Uno da fuori non può esprimere un giudizio su Mauro. La realtà è che non è facile giocare per l’Inter visto che ora non sta attraversando un grande periodo. Icardi è un gran giocatore, non è facile essere capitano di una squadra così importante”.

Dopo un video messaggio di Ivan Cordoba, Cruz chiude con un pensiero rivolto al colombiano: “E’ una grande persona, siamo stati tanti anni insieme all’Inter. E’ sempre giovane Ivan!”.

CHE GAFFE DI MAZZARRI: “CONTE…”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy