“Un traditore per un traditore e mezzo”. Italo Cucci lancia la provocazione: “Juventus, prendi Mourinho!”

“Un traditore per un traditore e mezzo”. Italo Cucci lancia la provocazione: “Juventus, prendi Mourinho!”

La risposta del giornalista alla lettera di un lettore

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

“A un traditore si potrebbe rispondere con un… traditore e mezzo”. E’ questa l’idea – mista a sana provocazione – che il Corriere dello Sport di oggi, nella sezione della posta dei lettori, affidata alla penna di Italo Cucci, propone ad un tifoso della Juventus che ha scritto al giornale di tutta la sua rabbia per l’approdo di Antonio Conte sulla panchina dei nemici di sempre, quella dell’Inter. Una mezza colonnina piena di delusione, cui Cucci risponde così: “Antonio Conte ha scelto in libertà il suo futuro, lasciandosi alle spalle non la Juventus ma il Chelsea e la Nazionale che hanno evidenziato il suo valore”.

E rilancia, Cucci: “Trattando di ‘traditori’ io avrei ingaggiato Mourinho, quello che ho chiamato lo Special One Betrayer, il Grande Unico Traditore possibile: anche se l’ultima volta, in Champions, allo Stadium, ‘ha fatto l’orecchio’ per sentir meglio ‘il rumore del nemico’, fossero pur pernacchie – scrive – Se vuoi dare l’assalto alla Champions, cara Juve, devi armarti a dovere, con un Campione, un esperto di vittorie, non un novizio, salvo tu non voglia uno yesman: ma l’ha detto, Andrea Agnelli, i sissignore non li ama. Chi, meglio di Don José da Setubal, può dare l’assalto all’Europa, lui che non dice ‘vincere è l’unica cosa che conta’ ma lo fa davvero, magari mettendo un pullman davanti alla porta? Lui, il Catenacciaro di classe”.

FLOP 5 – I peggiori nerazzurri del 2018/19: Dalbert oggetto misterioso, Icardi e Perisic tradiscono

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy