Curva Nord: domenica si preannuncia una dura contestazione

Curva Nord: domenica si preannuncia una dura contestazione

Contro il Crotone, i tifosi potrebbero contestare apertamente la società. La Curva Nord si sta preparando…

intervista caravita

Domenica contro il Crotone la Curva Nord continuerà il ‘lavoro’ iniziato dai tifosi con il Southampton e contesterà apertamente la società.

Il quotidiano sportivo Tutto Sport descrive così il possibile scenario: “I cori ‘contro’ dei 700-800 sostenitori nerazzurri volati in Inghilterra sono iniziati ad arrivare dopo l’autogol di Nagatomo. Per un’ora i tifosi hanno sostenuto la squadra, poi, di fronte all’ennesimo crollo, non ci hanno visto più: «Fuori i c…, fuori i c…» le urla maggiormente ripetute. E nel post partita si è visto, o meglio, sentito anche di peggio. Una ventina di tifosi, infatti, a fine gara si sono avvicinati alle transenne che erano posizionate a non più di 10 metri dal pullman che avrebbe riportato in albergo la squadra di Vecchi. All’uscita dei giocatori dallo spogliatoio, i tifosi lì presenti hanno iniziato a insultarli con frasi forti e soprattutto un eloquente «toglietevi la maglia» che lascia intendere quale sia lo stato d’anima di questa parte della tifoseria, anche se sui social network il tenore dei commenti non è di certo più ‘morbido’”.

“Per fortuna a Southampton si è rimasti alle parole, quelle che la Curva Nord ha già scritto sulla propria fanzine ‘L’urlo della Nord’ che sarà distribuita a San Siro prima della partita di domani sera contro il Crotone”, si legge sul quotidiano sportivo”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy