Dall’ultimo rinnovo a oggi: ecco le dichiarazioni pungenti di Wanda Nara

Dall’ultimo rinnovo a oggi: ecco le dichiarazioni pungenti di Wanda Nara

La moglie e agente del capitano dell’Inter non ha mai fatto mancare il suo commento dal 2016 ad oggi

di Martina Napolano, @OnlyLoveINTER
Le dichiarazioni di Wanda Nara di oggi ad AS sono solo le ultime di una lunga serie che ha inizio nel 2016, poco dopo l’ultimo rinnovo, fino al 2021, del capitano nerazzurro. La trattativa per il rinnovo va ancora avanti, ma la showgirl afferma che le parti sono lontane e che i nerazzurri vogliono rinnovare alle stesse cifre e non aumentare l’ingaggio. Ripercorriamo insieme, come fatto da Tuttomercatoweb.com, tutte le fasi, dall’ultimo rinnovo del 7 ottobre 2016 fino ad oggi con le dichiarazioni pungenti di Wanda Nara:
7 ottobre 2016 – La società nerazzurra comunica di aver rinnovato il contratto di Mauro Icardi fino al 30 giugno 2021 con un accordo per un ingaggio di 4.5 milioni di euro netti a stagione a salire e con una clausola di uscita valida solo per l’estero fissata a 110 milioni.
17 ottobre 2016 – Solo pochi giorno dopo il rinnovo, la moglie del numero 9, in un’intervista rilasciata al Corriere  della Sera affermò che la trattativa si era conclusa a seguito di un’importante offerta del Napoli che doveva sostituire Higuain: “Le occasioni ci sono state la scorsa estate, lui ha scelto di restare proprio per il rapporto che ha con i tifosi, perché è attaccato all’Inter. Non vuole dover ricominciare tutto da capo. La fascia non è mai stata in discussione: è e resta il capitano dell’Inter, ci tiene troppo“.

7 aprile 2017 – Solo 5-6 mesi dopo il rinnovo, Wanda Nara, afferma a Gente che il valore di suo marito è in costante crescita: “Sono l’unica moglie che fa guadagnare suo marito. E’ passato da valere 14 milioni a valerne 250“.

25 settembre 2017 – A quasi un anno dal rinnovo, le acque sembrano essere calme, ma dopo la presentazione del suo libro, l’argentina, tornò di nuovo sulla questione: “Pochi mesi fa abbiamo fatto un rinnovo e siamo felici, per adesso stiamo benissimo così. 

30 novembre 2017 – Dopo un anno e poco più, Wanda Nara fa sapere all’Inter di voler cominciare di nuovo a trattare a causa delle tante offerte rifiutate: “Mi sono arrivate delle chiamate, ma preferisco non dire da quali club. Il suo valore? Minimo 200 milioni di euro“.

15 dicembre 2017 – Ospite a Verissimo torna a parlare della trattativa per il rinnovo, in corso con l’Inter, dopo le prime voci sul Real Madrid: “Non si sa nulla sul Real Madrid, non dico no e non dico sì. Se fosse per Mauro, lui rimarrebbe all’Inter per tutta la vita, ma poi ci sono altre cose e non si sa, speriamo di sì“.

22 febbraio 2018 – In un’intervista al Corriere dello Sport, la showgirl, si sofferma sulla trattativa per il rinnovo che va avanti: “Ausilio sa quello che penso e io so cosa pensano lui e la società. In quest’ultimo periodo si sono avvicinate un paio di squadre importanti che hanno mostrato di apprezzare Mauro. E io che mi occupo del suo futuro devo almeno ascoltarle, valutare le condizioni e la situazione“. A rispondere è Walter Sabatini, allora dirigente nerazzurro: “Le aggiungerei al novero delle divagazioni che sarebbe meglio evitare“.

20 marzo 2018 – Dopo solo un mese, La Gazzetta dello Sport decide di dedicare la sua prima pagina a Wanda Nara che continua a punzecchiare la società: “Siamo fiduciosi sul rinnovo e quando incrocio il direttore allo stadio ridiamo e scherziamo. Gli faccio la battuta: ogni giorno che passa vale sempre di più“.

22 maggio 2018 – Si avvicina la sessione estiva di mercato e il capitano nerazzurro non ha ancora rinnovato e Wanda Nara, forte della clausola rescissoria, ritorna a parlare del rinnovo e dell’interesse di grandi club: “Ci sono alcuni grandi club disposti a pagare la sua alta clausola rescissoria che, a dire il vero, considerando le cifre che girano nel mondo del calcio, non è neanche così pazza per un giocatore come lui. Ci sono molti club che stanno facendo pressioni, ma la priorità è l’Inter e per questo ci sarà un incontro con il direttore sportivo perché la mia priorità oggi è quella di restare qui. Adesso c’è questa situazione di rinnovo o di partenza. La mia priorità è quella di rimanere a Milano per risolvere queste cose e poi fare una vacanza. Mauro ha bisogno di riposo“.

1-15 luglio 2018 – Probabilmente è l’unica volta in cui Wanda Nara non rilascia dichiarazioni, nel periodo in cui è valida la clausola rescissoria. Anche perché la trattativa con l’Inter va avanti ed è vicina alla chiusura.

4 settembre 2018 – Inizia la sua avventura a Tiki Taka e la rivelazione che fa è clamorosa: “L’ha cercato la Juventus, poi ha preso Cristiano Ronaldo, che era il primo obiettivo. Sicuramente Mauro poteva essere un’alternativa“.

28 novembre 2018 – Sono passati due anni dall’ultimo rinnovo e al Corriere dello Sport si ritorna a parlare di un rinnovo che ancora non arriva: “Rinnovo? Non è il momento di parlarne. Io non ho mai detto o chiesto nulla, ogni rinnovo è stato fatto quando la società lo ha proposto a Mauro. Io posso preferire Milano a Londra, a Madrid, o a Parigi, ma io non conto nulla. Alla fine è sempre l’Inter a decidere. Anche se di offerte ne arrivano, questo sì. Adesso, peraltro, ci sono impegni più importanti a cui pensare. Sono molto scaramantica e non voglio rivelare cosa mi ha detto Mauro, ma è tranquillissimo“.

18 dicembre 2018 – Ancora a Tiki Taka afferma che l’Inter voleva cedere Icardi alla Juventus: “Nessuno alza il telefono per chiedere a me. Icardi deve fare un rinnovo che io per prima voglio, ma non si devono tirar fuori storie inesistenti che Mauro non ha mercato o che il club è nervoso con me. Il club mi ha contattato a Champions in corso per il rinnovo di Icardi e io ho risposto che prima bisognava chiudere il girone e poi se ne sarebbe riparlato. Io per prima ho pianto per il mancato passaggio agli ottavi. Questa estate l’Inter voleva mandare Icardi alla Juventus, è stato Mauro a voler restare rinunciando anche a più soldi. Anche io l’ho fatto. A Torino lo volevano in coppia con Ronaldo“. Poco dopo arriva la risposta del direttore sportivo nerazzurro, Piero Ausilio: “Siete stati tirati dentro da queste dichiarazioni folkloristiche. Il contratto? L’Inter vuole rinnovare, questo sì“.

9 gennaio 2019 – Si arriva ad oggi, quando la showgirl ad AS fa sapere che: “Il rinnovo di Icardi con l’Inter ad oggi è molto lontano. Ci sono molto importanti club interessati a mettere sotto contratto Mauro, ovvero i due club più importanti di Spagna con i quali abbiamo ottimi rapporti, più una squadra inglese e una francese. Siamo lontani dal raggiungere un accordo, le cifre di cui si parla in Italia non sono vere; ancora non abbiamo ricevuto una proposta soddisfacente dall’Inter“.

LEGGI ANCHE – Wanda shock sul rinnovo: “Nessuna proposta soddisfacente dall’Inter, Mauro vale di più di quanto offrono”

LIVE MERCATO – SEGUI TUTTE LE TRATTATIVE DEI NERAZZURRI IN DIRETTA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

Toldo ed il gol in Inter-Juve: “È mio, Vieri non l’ha toccata!”

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy