De Biasi: “All’Inter è sempre mancato l’uomo forte, ma ora c’è Marotta. Corsa al secondo posto? La vedo così”

De Biasi: “All’Inter è sempre mancato l’uomo forte, ma ora c’è Marotta. Corsa al secondo posto? La vedo così”

L’ex ct dell’Albania spiega che impostazione può dare Marotta al club nerazzurro

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Intervistato in serata da RMC Sport, l’allenatore ed ex ct dell’Albania Gianni De Biasi ha fatto un primo bilancio sul campionato di quest’anno, giunto ormai al giro di boa. Tra i club presi in esame nel corso dell’intervista, anche l’Inter che sta cercando di conquistare la seconda qualificazione di fila in Champions: “Se i nerazzurri possono insidiare il Napoli per il secondo posto? Credo che queste posizioni siano abbastanza delineate – afferma – L’Inter ha certamente una squadra importantissima che con Marotta può darsi un’impostazione diversa”.

Una breve battuta anche sui cambi societari interni al club nerazzurro: “E’ sempre manca la sensazione di un’immagine forte all’interno dell’Inter e Marotta può ricoprire questo ruolo. Così l’Inter può dare un valore diverso ad una rosa molto importante”, ha concluso De Biasi.

LEGGI ANCHE – IL GIUDICE SPORTIVO RIMANDA IN SOFFITTA LA “TOLLERANZA ZERO”: IMPUNITO CHI HA ULULATO A MEITE

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

IL BALLO SCATENATO DI JURGEN KLOPP

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy