De Boer, bonus finiti: l’Inter valuta i traghettatori

De Boer, bonus finiti: l’Inter valuta i traghettatori

Contro Southampton e Atalanta è già decisiva. La società si starebbe già guardando attorno

intervista de boer

Cinque sconfitte, due pareggi e tre vittorie, per una media di 1,10 punti a partita. L’impatto di Frank de Boer è stato tutt’altro che esaltante sull’Inter, undicesima dopo 8 giornate di Serie A e già chiamata al dentro o fuori in Europa League. Una situazione che, racconta La Gazzetta dello Sport, non rende sicuramente granitica la posizione del tecnico olandese, chiamato a giocarsi buona parte del suo futuro nei prossimi sette giorni. Da Southampton e Atalanta passa molto della stagione interista e della conferma dell’ex Ajax, che qualora non dovesse registrare una scossa subito, soprattutto in termini di risultati, potrebbe anche rischiare il posto. E la società, racconta ancora la Rosea, si starebbe già guardando in giro alla ricerca di un possibile traghettatore.

Il Corriere dello Sport, invece, si spinge più avanti ed ipotizza già i nomi per il dopo-de Boer: complicata l’ipotesi Capello, che aveva già rifiutato in estate, chi verrebbe di corsa all’Inter sarebbe l’ex Roma Rudi Garcia, senza dimenticare Leonardo e Bielsa.

Ti potrebbe interessare: Icardi, arriva la decisione della società [LEGGI QUI]
Ti potrebbe interessare: 
Le pagelle dei tifosi: dai i voti ai nerazzurri di Inter-Cagliari [LEGGI QUI]

EDER E BERNI SI SFIDANO… A RUOLI INVERTITI!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy