De Bruyne ed il suo rapporto con Mourinho: “Al Chelsea ci ho parlato solo due volte! Ecco la bugia che mi disse per non farmi andare da Klopp”

De Bruyne ed il suo rapporto con Mourinho: “Al Chelsea ci ho parlato solo due volte! Ecco la bugia che mi disse per non farmi andare da Klopp”

Al Manchester City ha già segnato 40 gol in quattro stagioni

di Alexander Ginestous, @AGinestous

In una lunga intervista rilasciata a Players Tribune, il centrocampista belga del Manchester City Kevin De Bruyne, ha rivelato dei retroscena inediti sul suo rapporto con Josè Mourinho ai tempi del Chelsea. Ecco le sue parole: “C’erano così tanti discorsi dei media sul mio rapporto con Jose Mourinho, ma la verità è che ho parlato con lui solo due volte”.

Il giocatore, arrivato 21enne al Chelsea, venne ceduto nel mercato invernale al Werder Brema dove segnò 10 gol in 33 gare e su di lui arrivano le attenzioni del Borussia Dortmund e di Jurgen Klopp: “Klopp voleva che andassi al Borussia Dortmund e lì si giocava quel tipo di calcio che piace a me. Così ho pensato che il Chelsea mi avrebbe lasciato andare. Mourinho però mi mandò un messaggio: ‘Tu resti, voglio che tu faccia parte di questa squadra’. Così ho pensato ‘Ok, grande! Rientro nei suoi piani’“.

In realtà però il centrocampista non trova spazio nelle rotazioni al suo rientro a Londra: “Un giorno nel suo ufficio dissi a Josè: ‘Alcuni miei compagni hanno giocato 15/20 partite. Io ne ho giocate soltanto 3. Qualcosa cambierà oppure no?’. È stato davvero strano, abbiamo avuto una conversazione riguardo a una mia nuova partenza in prestito. Anche Juan Mata era fuori dalle idee di Mourinho e allora Josè ha detto: ‘Beh, sai, se Mata dovesse andare via saresti quinto in graduatoria invece che sesto“. Il giocatore venne poi venduto al Manchester City dove si consacrò come uno die migliori centrocampisti in circolazione.

 

Wanda Nara: “L’abbraccio con Perisic è stato bellissimo. A Mauro hanno tolto tutto, ma non la felicità di giocare nell’Inter”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy