De Grandis: “La prima in casa contro il Tottenham sarà già importante. L’Inter può provarci”

De Grandis: “La prima in casa contro il Tottenham sarà già importante. L’Inter può provarci”

Il giornalista di Sky Sport analizza l’ampiezza della rosa nerazzurra chiamata dopo la sosta al doppio impegno settimanale

di Raffaele Caruso

Dopo la sosta delle Nazionali, per l’Inter di Luciano Spalletti è pronto un tour de force che vedrà i nerazzurri impegnati sia in campionato sia in Europa con il ritorno in Champions League.

A parlarne negli studi di Sky Sport è Stefano De Grandis: “Le tre partite contro Milan, Barcellona e Lazio saranno sicuramente uno snodo importantissimo per la stagione dell’Inter, anche perché gli allenatori in questi casi devono decidere quando utilizzare la squadra migliore. In questo caso sarà difficile, data l’importanza delle tre partite. C’è un altro problema: per motivi di Fair Play Finanziario Spalletti non ha potuto inserire in lista Gagliardini, fondamentale nella passata stagione a centrocampo con Brozovic. In questa stagione il tecnico nerazzurro ha cambiato molto, passando anche al 3-4-2-1. Il calendario dei nerazzurri non è semplice, ma l’Inter può provarci. La prima in casa contro il Tottenham sarà già importante. Spalletti quest’anno ha tante frecce al suo arco: quando si ha il doppio impegno, avere una rosa lunga diventa decisivo. Icardi? Importante è che venga supportato e che lui giochi più per la squadra, anche se fa tantissimi gol e nessuno come lui a quell’età ha segnato così tanto“.

LEGGI ANCHE –> INTER-TOTTENHAM, FEBBRE DA CHAMPIONS: PRIMO GIORNO DI VENDITA DA RECORD

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

IL SUPER GOL DI DALBERT IN ALLENAMENTO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy