De Vrij: “Punito per un errore, vi spiego cosa volevo fare. L’eliminazione? C’è delusione”

De Vrij: “Punito per un errore, vi spiego cosa volevo fare. L’eliminazione? C’è delusione”

Il difensore olandese ha servito involontariamente l’assist a Jovic

di Antonio Siragusano

A parte l’errore cruciale, tutto sommato la partita di Stefan de Vrij contro l’Eintracht Francoforte non era stata poi così orrenda. Certo che uno ‘scivolone’ del genere da un calciatore come lui che forse aveva approcciato l’incontro con quella paura di troppo non te l’aspetti. Il suo assist involontario a Jovic si è infatti rivelato decisivo ai fini della sconfitta nerazzurra, anche se la prestazione indecorosa della squadra non è certo da attribuire al solo episodio. Il difensore dell’Inter, intervistato ai microfoni di Fox Sports, ha spiegato chiaramente quelle che erano le sue intenzioni, ammettendo chiaramente lo svarione. Ecco le sue parole

GOL JOVIC – “È stato solo un errore e una cosa del genere viene punita subito. Volutamente non volevo far rimbalzare la palla, ma la distanza dalla mia porta era ancora troppo lunga, ecco perché volevo andare a colpire di testa due volte, ma avrei dovuto spostare la palla più lateralmente. Ovviamente è pazzesco che accada un errore del genere, ma dopo ci sono stati più di ottanta minuti per recuperare. Ho immediatamente acceso il pulsante e ho ricominciato a giocare in modo ragionevole, ma sfortunatamente non è stato sufficiente per ribaltare il risultato”. 

ELIMINAZIONE EL – “È molto deludente il modo in cui sono andate le cose, l’Europa League è stata una tappa molto importante dopo essere stati eliminati in Champions League ed è molto doloroso trovarsi fuori”.

piuletto

ESCLUSIVA – Bergomi e il fuorionda in Inter-Eintracht: “Voglio spiegarmi per l’ultima volta. Caso Icardi? Prima viene la maglia”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy