Di Biagio: “CR7 mi chiese la maglia in Sporting-Inter. Era un ragazzino e non potevo tirarmi indietro: che fortuna!”

Di Biagio: “CR7 mi chiese la maglia in Sporting-Inter. Era un ragazzino e non potevo tirarmi indietro: che fortuna!”

Il commissario tecnico della nazionale italiana racconta un aneddoto sul campione portoghese

di saramolinari

Cristiano Ronaldo è l’uomo del momento, soprattutto dopo la realizzazione della splendida rovesciata contro la Juventus nella sfida di ieri all’Allianz Stadium.

Luigi Di Biagio, attuale ct della Nazionale italiana, ha rivelato ai microfoni di Premium Sport, un aneddoto sull’attaccante portoghese, risalente ai preliminari di Champions League tra Inter e Sporting CP, squadra in cui militava il 5 volte Pallone d’oro, del 2002. “Ho a casa la maglia di Cristiano Ronaldo, perché mi chiese la mia alla fine della partita contro il suo Sporting Lisbona. A dire il vero io avevo intenzione di fare lo scambio con Pedro Barbosa, che era il capitano dello Sporting, ma vidi questo bambino (nel 2002 Ronaldo aveva 17 anni, ndr) che me la chiese e ad un bambino non si può certo dire di no. Adesso mio figlio è contentissimo perché ha la maglia indossata da Cristiano Ronaldo a casa”.

LEGGI ANCHE – ECCO A QUANTO POTREBBE ESSERE FISSATA LA NUOVA CLAUSOLA DI ICARDI!

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER E’ SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy