Dichiarazioni Capello, Pistocchi non ci sta: “Affermazioni totalmente false, lo Scudetto andò all’Inter secondo il regolamento”

Dichiarazioni Capello, Pistocchi non ci sta: “Affermazioni totalmente false, lo Scudetto andò all’Inter secondo il regolamento”

Il noto opinionista ha commentato le dichiarazioni dell’ex allenatore bianconero riguardo ai fatti di Calciopoli

di Luca Tagliabue

Nel corso della giornata hanno fatto molto discutere le dichiarazioni al veleno di Fabio Capello riguardo all’assegnazione dello Scudetto 2005/2006 all’Inter a seguito dei fatti di Calciopoli. L’allora allenatore della Juventus aveva definito quell’assegnazione ‘una comica’, criticando aspramente la scelta della Lega Calcio. Non è stato d’accordo però Maurizio Pistocchi, che è intervenuto sul proprio profilo Twitter commentando così:

“Nella sua esternazione su Rai Radio 1, Fabio Capello dimentica che lo scudetto 2006 non fu assegnato ma andò all’Inter in base alla graduatoria di serie A, riformulata sulla base delle penalizzazioni (art.1 comma 1, lettera F CGS) obbligatoria per iscrivere i club alle Coppe Europee. Inoltre, è totalmente falsa l’affermazione che la società Internazionale fosse all’epoca indagata in relazione ai fatti documentati dalla Procura Federale, diretta da Francesco Saverio Borrelli”.

LEGGI ANCHE – La rivincita di Dalbert, tra lavoro e il primo gol. E Perisic lo elogia sui social

LIVE MERCATO – SEGUI TUTTE LE TRATTATIVE DEI NERAZZURRI IN DIRETTA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Inter, Spalletti: “Skriniar? Nessuno ha i soldi per permetterselo”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy