Dodò: “Finalmente sono pronto a tornare. Quest’anno siamo forti e possiamo sognare…”

Dodò: “Finalmente sono pronto a tornare. Quest’anno siamo forti e possiamo sognare…”

dodò sampdoria

“Mi sento molto bene, voglio essere utile. Sono pronto” così inizia l’intervista Dodò. Dopo il brutto infortunio, l’operazione, il lungo stop, il giocatore è finalmente pronto a ricominciare: “Devo ringraziare i dottori e lo staff dell’Inter che mi hanno aiutato, la società, il mister e tutti i ragazzi che mi hanno visto lavorare tanto da solo. A volte ti annoi ad allenarti da solo, il primo mese è il più duro. Il mio obiettivo era tornare il prima possibile, ce l’ho fatta grazie all’aiuto di tutti”.

A Il Giornale, il nerazzurro confessa le sue speranze: “Io spero di tornare a essere titolare e riconquistare la Nazionale, visto che l’anno scorso di questi tempi ero convocato. La concorrenza fa bene, nella passata stagione eravamo tanti terzini ma a un certo punto c’ero solo io e una squadra che vuole vincere deve avere molti giocatori”.

Chiosa finale sulla squadra nerazzurra: “E’ molto forte, rispetto all’anno scorso, più fisica e ha tante qualità e opzioni. Quest’anno davanti abbiamo tante scelte, più giocatori rispetto alla scorsa stagione. Una rosa capace di giocarsela fino alla fine. Noi siamo molto in alto e vogliamo lottare, possiamo restare tra le prime e cominciare a sognare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy