Eder: “Mai avuto dubbi quando scelsi l’Inter. L’Italia? Non potevo dire ‘no’ alla Nazionale”

Eder: “Mai avuto dubbi quando scelsi l’Inter. L’Italia? Non potevo dire ‘no’ alla Nazionale”

L’italo-brasiliano ha rilasciato un’intervista dove ha motivato le scelte principali della sua carriera

di Donato Cerullo, @donatocerullo

Con le sue reti ha sbloccato le partite dei nerazzurri nei momenti di difficoltà durante la stagione, Eder giocherà per la prima volta la Champions League con la maglia dell’Inter. L’italo-brasiliano, ai microfoni di Inside Out ha parlato della scelta di vestire la maglia dell’Inter e del motivo per cui ha deciso di rappresentare l’Italia: “Non potevo dire di no per tutto il tempo che ho passato in Italia, per come mi sono ambientato. E anche perché l’Italia è una nazionale che ha vinto il mondiale 4 volte. Ho fatto un gol alla prima, sono entrato in campo e stavamo perdendo per 2-1, poi abbiamo capito come giocare”.

INTER – “Dopo gli anni stupendi alla Sampdoria, ho ricevuto offerte da diverse squadre europee ma non ho mai avuto dubbi nello scegliere l’Inter, un grande club con tutto quello che rappresenta. Non è stato facile l’ambientamento in Italia quando sono arrivato dal Brasile, ero molto giovane all’Empoli. Ora ho tantissimi amici in Italia”.

 

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

SPALLETTI E L’INTERISMO, DISCORSO DA BRIVIDI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy