Fassone saluta il Napoli: “Grazie alla squadra ed ai tifosi”. Ecco chi è il nuovo direttore generale dell’Inter

Fassone saluta il Napoli: “Grazie alla squadra ed ai tifosi”. Ecco chi è il nuovo direttore generale dell’Inter

Commenta per primo!

Marco Fassone, dirigente d’azienda classe 1964, ha lavorato per 12 anni con il gruppo Ferrero prima di diventare direttore per lo sviluppo di nuovi prodotti alla Galbani. La sua carriera nel mondo del calcio inizia nel 2003, quando viene nominato direttore marketing della Juventus per poi diventare Direttore Esecutivo Area Stadio, Marketing e Vendite partecipando al progetto dello Juventus Stadium. Nel 2010 viene nominato direttore generale dal Napoli ed il 22 maggio scorso ha annunciato il suo addio alla società partenopea per approdare all’Inter in qualità di nuovo direttore generale dopo le dimissioni di Ernesto Paolillo. Ecco la sua lettera di addio al Napoli:

Oggi si conclude, dopo una notte fantastica di festa e di gioia, e due anni straordinari vissuti con grande intensità, la mia avventura professionale a Napoli. Due anni sembrano una breve parentesi della nostra vita, ma per me hanno rappresentato un periodo sufficientemente lungo per poter apprezzare la passione più autentica che, a Napoli, permea ogni luogo ed ogni persona: il calcio, il Napoli e l’azzurro dei suoi colori si intrecciano inestricabilmente con la vita quotidiana della città, e fanno sentire chi ha il privilegio di lavorare per il Club, carico di una responsabilità speciale, che va molto al di là del suo specifico ruolo. Io l’ho avvertita da subito, ed ho dato tutto me stesso per costruire, con il costante apporto della Proprietà e di tutti i colleghi, un Napoli più solido, più ricco e più competitivo: non sta a me giudicare se ci siamo riusciti, ma ho la consapevolezza che oggi la Società continua ad essere in salute, in crescita e da molti indicata come modello. Vorrei, con queste poche righe di commiato, esprimere tutta la mia riconoscenza al Presidente ed alla famiglia De Laurentiis per avermi voluto al loro fianco in questa cavalcata, permettendomi di crescere e di vivere emozioni che non dimenticherò facilmente. E vorrei anche dire un grazie di cuore alla città di Napoli ed ai suoi straordinari tifosi per avermi fatto sentire sin dall’inizio uno di loro, per avermi accolto col sorriso, e per non avermi fatto mai mancare sostegno ed affetto. Un grande e caloroso abbraccio, infine, a tutti i giocatori, all’allenatore ed al suo staff, che hanno vissuto con me queste 101 partite, e che sono con De Laurentiis gli artefici della crescita e dei successi azzurri: a tutti loro, ed a tutti gli altri componenti della Società, che si prodigano quotidianamente e senza sosta per il Napoli, vada il mio più grande in bocca al lupo per affrontare al meglio le prossime sfide. Con affetto Marco Fassone 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy