Ferrero, il solito show: “Batto la Juventus e mi faccio la cresta di Nainggolan!”

Ferrero, il solito show: “Batto la Juventus e mi faccio la cresta di Nainggolan!”

Il numero uno blucerchiato dà spettacolo come sempre davanti ai microfoni. Poi diventa serio per parlare di razzismo: “Servono le celle negli stadi”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar
Quando Massimo Ferrero si concede ai giornalisti, lo ‘spettacolo’ è assicurato. Il numero uno della Sampdoria infatti non è mai banale nelle sue dichiarazioni, spesso scherzose o fuori dalle righe. Non è da meno ai microfoni di Radio 1 Rai, quando gli chiedono della prossima sfida alla Juventus: “Sono un uomo che ha tanti capelli, sono sempre stato un capellone, ma se vinciamo contro i bianconeri me li taglio tutti. Mi faccio i capelli come Nainggolan”.
I toni si fanno invece seri quando si tratta di commentare i fatti legati ad Inter-Napoli ed al razzismo: “Non voglio essere frainteso ma il calcio è spettacolo e lo spettacolo non si ferma mai. Devono fare gli stadi con le celle di sicurezza e se un ultrà non si comporta come deve deve essere rinchiuso e buttata via la chiave. Il razzismo non ci deve essere, le persone devono essere arrestate”.

LEGGI ANCHE –> Spalletti: “Basta razzismo, ma non dite che abbiamo vinto per questo! Nainggolan domani…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIAL – INTER-NAPOLI: RAZZISMO, PROPOSTE E SOLUZIONI

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy