Ferrero sul caso Icardi: “Wanda Nara è una grande star, dovrebbe stargli vicino con modalità diverse”

Ferrero sul caso Icardi: “Wanda Nara è una grande star, dovrebbe stargli vicino con modalità diverse”

Mauro Icardi ha giocato nella Sampdoria dal 2011 al 2013

di Paolo Messina

Dalla Sampdoria era arrivato poco più che un ragazzo. Nei primi anni all’Inter si era formato e fatto le ossa a grandi livelli e adesso la rottura quasi definitiva. Mauro Icardi ha vissuto periodi altalenanti, ma alla fine della fiera ha sempre inciso nell’inerzia di una stagione. Nell’annata attuale, però, le questioni si sono spostate ben fuori dal terreno di gioco. Il caso scoppiato durante la vigilia di Rapid Vienna-Inter continua, tutt’oggi, a tenere banco. La titolarità è lontanissima e lo stesso Spalletti fa capire di non dimenticare facilmente quanto accaduto nell’ultimo periodo.

In tutto il trambusto creatosi nella serata di ieri, la società ha deciso di rimanere giustamente in silenzio. Lo sfogo dell’allenatore deve rientrare al più presto e la speranza è che il punto di svolta possa trovarsi a Marassi contro il Genoa. Sull’altra sponda di Genova, Massimo Ferrero ha voluto commentare il caso Icardi. Queste le parole del patron della Sampdoria rilasciate a Gr Parlamento e riportate anche dall’Ansa: “Bisogna parlare di meno e lavorare di più. Icardi lo conosco ed è un grande giocatore. E Wanda Nara è una mamma meravigliosa e una grande star. Dovrebbe stargli vicino con modalità diverse. Per diventare Icardi ci vogliono 25 anni, poi per diventare niente bastano sei mesi. Se Wanda gli vuole bene deve fare la mamma, la compagna e la star: le cose private devono rimanere in casa. E Icardi è un grande campione, si riprenderà”.

Politano: “Ho avuto un po’ di alti e bassi e qualche calo fisico. Mi trovo bene anche da prima punta”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy