Figo: “Che emozione l’ultima a San Siro, la fascia di Zanetti mi ha commosso. Eravamo una grande famiglia”

Figo: “Che emozione l’ultima a San Siro, la fascia di Zanetti mi ha commosso. Eravamo una grande famiglia”

L’ex calciatore portoghese nel matchday programme di questa mattina

di Antonio Siragusano

Luís Filipe Madeira Caeiro Figo, nome lunghissimo come la bacheca dei trofei vinti dal portoghese: 3 Scudetti, 3 Supercoppa Italiana, 1 Coppa Italia. Classe cristallina, destro magico ed un Pallone d’Oro a corollario di una carriera stratosferica. L’esterno portoghese, insieme a Daniele Padelli, è stato intervistato questa mattina nel matchday programme dell’Inter in vista del ritorno degli Ottavi di Finale di Europa League, in programma questa sera contro l’Eintracht Francoforte.

Ecco i ricordi di Figo sull’ultima partita della carriera giocata a San Siro in maglia nerazzurra: “Ho avuto la fortuna di trovare una famiglia in un momento importante per la società a livello di squadra e di vittorie. Eravamo fortissimi e sono stato felice di aver preso questa decisione. Ultima a San Siro? E’ stato un giorno memorabile, da ricordare tutta la vita. Ringrazio Javier per la fascia, una dimostrazione di affetto che mi ha commosso”.

Julio Cesar: “Mourinho il più attivo nella chat del Triplete. Che disastro le punizioni con Mancini! E sul rigore di Ibra…”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy