Frosinone-Inter, Sabatini: “Stasera l’Inter si è addormentata. Il rigore? Servono gerarchie, l’anarchia non va bene”

Frosinone-Inter, Sabatini: “Stasera l’Inter si è addormentata. Il rigore? Servono gerarchie, l’anarchia non va bene”

Sabatini ha commentato la partita che ha visto l’Inter vincere per 1-3 ai danni del Frosinone ai microfoni de La Radio Sportiva

di Luca Tagliabue

L’Inter esce vincente dalla trasferta di Frosinone con un 1-3 che garantisce la possibilità di tornare a Milano con tre punti importantissimi per la corsa Champions, ma non senza difficoltà. Ci riferiamo in particolare ai minuti successivi al gol dei padroni di casa, che aveva momentaneamente accorciato le distanze e dato il via ad una fase di affanno dei nerazzurri, in cui i gialloblu hanno spinto al massimo per trovare il gol del pareggio. Fa riferimento prima di tutto a questa fase della partita Sandro Sabatini, che ha commentato quanto visto in campo ai microfoni de La Radio Sportiva:

“L’Inter si è addormentata, si è annoiata e basta un attimo per riaprire queste partite. I nerazzurri rimangono favoriti ma in certe situazioni è bene tenere gli occhi aperti. Il gol del Frosinone? Di sicuro Handanovic poteva fare qualcosa di più, anche se forse era coperto. Lautaro? Se ha scelto di non farlo entrare Spalletti avrà avuto i suoi buoni motivi. Sul rigore secondo me dovrebbe essere l’allenatore a dare le gerarchie, l’anarchia non va bene, comunque Icardi e Perisic nella circostanza mi sono sembrati rispettosi l’uno dell’altro”.

Frosinone-Inter 1-3: triplice fischio, graffio Champions dei nerazzurri!

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy