Gasperini: “All’Inter annullato come allenatore e come uomo”

Gasperini: “All’Inter annullato come allenatore e come uomo”

Commenta per primo!

Gian Piero Gasperini non perde mai occasione per parlare della sua esperienza all’Inter. Dopo la vittoria del suo Genoa a San Siro contro il Milan, il tecnico rossoblu ha detto: “A Milano sono stato giudicato incapace da tanti incapaci”. Intervistato da La Gazzetta dello Sport, l’allenatore che fu esonerato dopo aver rimediato ben 4 sconfitte e 1 pareggio nelle prime cinque gare sulla panchina dell’Inter, ha detto: “A Milano è stata un’esperienza dolorosa. Ho iniziato ad allenare ragazzini di dodici anni e mi sono guadagnato ogni categoria con i risultati. Ho dovuto vincere la B per andare in A ed andare in Europa League con il Genoa per arrivare all’Inter. Si può essere criticati, ma là è stata una cosa che ti devasta, ti annulla, come allenatore e come uomo. Un’esperienza durissima: l’unico modo di rispondere è lavorare, ma non ne ho avuto la possibilità. Mi spiace, perché poi è stata invece data a Ranieri, Stramaccioni, Mazzarri. Io, alla terza settimana di campionato, ero già fuori. Uno stop molto brusco. Fui accolto con entusiasmo, ma subito bocciato nella mia idea di calcio”.

LEGGI ANCHE – MANCINI: “ICARDI RESTA ALL’INTER”

LEGGI ANCHE – MANCINI: “ECCO I GIOCATORI CHE MANCANO ALL’INTER”

Follow @il_lidl

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy