Gasperini: “Con l’Inter è uno scontro diretto. Champions? Non ci tiriamo indietro”

Gasperini: “Con l’Inter è uno scontro diretto. Champions? Non ci tiriamo indietro”

L’allenatore bergamasco ha espresso le sue considerazioni nel post Atalanta-Bologna, riguardo il sogno Champions e lo scontro con l’Inter

di matcorona

L’Atalanta domenica si presenterà a San Siro, con un biglietto da visita niente male: calcio sfavillante, dinamismo ed intensità. Gian Piero Gasperini, nel post partita AtalantaBologna, è intervenuto ai microfoni ufficiali del club, analizzando la sfida in programma con l’Inter e gli obiettivi orobici: “Vogliamo consolidare il prima possibile il discorso relativo all’Europa, per la Champions ci sono molte squadre forti, se siamo capaci non ci tiriamo indietro. La sfida con l’Inter è un test probante, una scontro diretto come quelli con Lazio e Napoli che, se verranno superati, potrebbero dirci molto sul nostro cammino”.

L’allenatore della Dea ha poi concluso: “In casa non possiamo più sbagliare. Ci sarà l’Empoli, l’Udinese e poi il Genoa e Sassuolo, tutte squadre coinvolte nella parte bassa della classifica. E’ ovvio che, in questo contesto, non possiamo neanche sbagliare fuori casa. In tal senso è essenziale riuscire a conquistare vittorie in trasferta, per questo San Siro . Ribadisco, stiamo facendo meglio delle aspettative ma rimaniamo umili”.

Gli orobici, reduci dal poker rifilato al Bologna, rappresentano da sempre un osso duro per l’Inter. Motivo per cui oltre una prestazione aggressiva ed intraprendente, servirà il giusto carattere e tutto lo spessore a disposizione per riuscire a superare un ostacolo così arduo.

Attenta Roma, papà Zaniolo lancia l’allarme: “Futuro? L’Inter c’è. E l’importante sarà vincere trofei”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy