Gasperini: “Zapata squalificato per l’Inter? Lo stavo giusto sostituendo…”

Gasperini: “Zapata squalificato per l’Inter? Lo stavo giusto sostituendo…”

Il retroscena della defezione che domenica prossima colpirà l’Atalanta contro l’Inter

di matcorona

L’ammonizione rimediata questa sera da Duvan Zapata durante la partita vinta dall’Atalanta contro il Bologna sarà un duro colpo per la squadra di Gasperini: l’attaccante nerazzurro non potrà disputare la partita di domenica prossima contro l’Inter, per la felicità di tifosi e – forse – giocatori nerazzurri. Ne ha parlato – ai microfoni di Sky Sport – il tecnico della Dea, Gian Piero Gasperini: “La squalifica di Zapata è una defezione importante, assenza pesante contro una squadra come l’Inter. Lo stavo per sostituire, purtroppo prima dell’uscita ha ricevuto il giallo per il tocco con la mano. Ribadisco, il nostro obiettivo è l’Europa e la Coppa Italia può essere un condotto. Per la Champions servono altri test, ora ci saranno match complicati soprattutto in trasferta”, le parole dell’allenatore.

Una super e straripante Atalanta – prossima avversaria dell’Inter  in campionato – cala il poker agli Atleti Azzurri d’Italia e si porta a -1 dal quarto posto, occupato dal Milan. Il calcio spumeggiante costellato da svariate verticalizzazioni e da un’intensità elevata, sta permettendo agli orobici, di puntare concretamente alla qualificazione in Champions League. Ma l’allenatore orobico ha invitato tutti a mantenere i piedi saldamente ancorati al terreno, infondendo calma: “La Champions non è il nostro obiettivo, in molte ci sperano basta questo come risposta – afferma – Vogliamo tornare in Europa, anche attraverso la Coppa Italia. Siamo andati oltre le nostre previsioni. L’approccio di oggi ha fatto la differenza, abbiamo segnato quattro gol in quindici minuti di notevole fattura”.

Attenta Roma, papà Zaniolo lancia l’allarme: “Futuro? L’Inter c’è. E l’importante sarà vincere trofei”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy