GdS – Brozovic meglio di Pjanic e Allan: che numeri da top in A. E la clausola nuova già non basta più

GdS – Brozovic meglio di Pjanic e Allan: che numeri da top in A. E la clausola nuova già non basta più

Il centrocampista croato giganteggia in Serie A per per palloni toccati, passaggi e chilometri percorsi

di Raffaele Caruso

E’ un’Inter più che mai in versione Epic. Forse nemmeno l’interista più ottimista ci avrebbe creduto un anno fa quando Marcelo Brozovic era ormai finito ai margini del progetto tecnico nerazzurro ed era pronto ad abbandonare la nave nella passata finestra invernale di mercato.

365 giorni dopo, la storia è cambiata. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, per Brozovic è un momento magico: qualsiasi cosa tocchi, funziona. Ora il centrocampista croato è il motore centrale della macchina interista tanto da meritarsi il rinnovo di contratto fino al 2022 con adeguamento della clausola di rescissione (60 milioni).

La sua clausola, ritenuta anche bassa da alcuni tifosi, vale solo per l’estero, e solo nei primi 15 giorni di luglio di ogni stagione. Però alla fine di una stagione destinata a continuare su queste premesse, una squadra pronta a fare un investimento del genere potrebbe spuntare. Del resto centrocampisti così se ne vedono pochi in giro.

Guardando i numeri Brozo è primo in tutta la Serie A per palloni toccati (stacca il primo centrocampista in classifica, Allan, 934 a 832) ma anche per passaggi tentati e, soprattutto, riusciti. E in entrambe le classifiche Pjanic è a distanza di sicurezza.Rispetto ad un qualsiasi centrocampista ­recupera e intercetta il doppio, contrasta e verticalizza quasi il triplo, addirittura lancia (con successo) quattro volte tanto. Marcelo fa più chilometri che chiunque altro in SerieA: quasi 12 a partita, numeri non troppo differenti in Champions.

LEGGI ANCHE –> STANKOVIC: “BROZOVIC HA CAMBIATO MARCIA, ORA HA FIDUCIA. ECCO IN COSA SIAMO SIMILI”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

SPALLETTI: “CRESCIUTI IN TUTTO, NON SIAMO L’ANTI-NESSUNO”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy