GdS – Handanovic, il riscatto da Torino in avanti. Lo sloveno è re d’Europa e che numeri in Serie A!

GdS – Handanovic, il riscatto da Torino in avanti. Lo sloveno è re d’Europa e che numeri in Serie A!

Dopo l’erroraccio su Belotti, il margine di errore dell’estremo difensore si è ridotto notevolmente

di Antonio Siragusano

Guai a pensare che Handanovic sia entrato nella fase calante della sua carriera, anzi. Il portiere sloveno 34enne non ha assolutamente intenzione di deludere le aspettative nei suoi confronti, proprio nell’anno in cui è riuscito a conquistarsi la Champions, facendosi conoscere nell’alveolo dei migliori con parate da fuoriclasse. Eppure è risaputo che quello dei portieri è un ruolo a parte rispetto agli altri compagni, dove l’età anagrafica conta fino ad un certo punto e dove l’esperienza spesso può fare la differenza (vedi Buffon).

Come scritto questa mattina nell’edicola de La Gazzetta dello Sport, una fetta così grande del cammino Champions è tutta sua, delle 24 parate effettuate in 4 partite, 16 solamente nelle due sfide contro il Barcellona. Solo Borjan (Stella Rossa, 29) e Zoet (Psv, 25) in Europa si sono dovuti sporcare i guanti più dello sloveno. E allora vanno bene i complimenti alla fase difensiva di Spalletti, bene pure quelli alla coppia de Vrij-Skriniar, bene tutto. Ma se l’Inter ha la miglior difesa della Serie A con soli 6 gol subiti, è giusto andare a distribuire qualche merito anche dalle parti dell’ex Udinese.

Inoltre, secondo i dati Opta che mettono in correlazione i gol subiti da una squadra rispetto a quanto concesso in termini di occasioni pericolose, si scopre che l’Inter è la seconda peggiore squadra del campionato dopo il Parma, vale a dire che gli uomini di Spalletti concedono più di qualche occasione agli avversari. Pertanto, la differenza la fa Handanovic. E non cambia la musica neppure allargando il discorso ai cinque campionati top d’Europa: lo sloveno è per rendimento il migliore in assoluto, nel rapporto tra parate effettuate e gol subiti siamo all’83,33%, cioè incassa meno di due reti ogni 10 tiri che l’Inter tutta subisce nello specchio della porta.

LEGGI ANCHE – >De Vrij: “Stiamo messi bene, basta un pareggio contro il Tottenham. Lazio? Volevo giocare”

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE: Inter-Barcellona 1-1 in cinque punti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy