GdS – Inter, è Conte il dopo Spalletti: richiesta da 10 milioni netti all’anno

GdS – Inter, è Conte il dopo Spalletti: richiesta da 10 milioni netti all’anno

Il tecnico leccese è la prima scelta di Marotta e Steven Zhang

di Simone Frizza, @simon29_

Inizia a delinearsi con più precisione il futuro della panchina dell’Inter per il post-Spalletti. Al di là dei nomi di Mourinho ed Allegri, infatti, sembra aver compiuto lo scatto decisivo quello di Antonio Conte. Secondo quanto riporta l’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, la dirigenza nerazzurra avrebbe addirittura già contattato l’ex allenatore del Chelsea, che avrebbe avanzato la richiesta di 10 milioni netti all’anno di stipendio, ovvero quanto Roman Abramovich gli aveva garantito dopo il rinnovo arrivato a seguito della vittoria della Premier League al primo anno di Chelsea.

Attualmente, Spalletti guadagna meno della metà di quella richiesta, ovvero 4,5 milioni annui, e in Italia il tecnico che guadagna di più è Allegri, a quota 7,5 milioni annui. Il rapporto sempre stretto con Marotta potrebbe essere decisivo, anche se una separazione anticipata con Spalletti, comprendendo anche il suo staff, causerebbe un esborso economico non indifferente: 25 milioni di euro lordi.

GdS – L’Inter ha scelto Conte, ma occhio alla concorrenza: su di lui anche Juve e Milan

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy