GDS – Inter, faccia a faccia Mancio-Jo-Jo. Poi battibecco Melo-Icardi

GDS – Inter, faccia a faccia Mancio-Jo-Jo. Poi battibecco Melo-Icardi

Commenta per primo!
intervista mancini

Secondo un’esclusiva di Gazzetta, dopo la sconfitta contro la Lazio, è scoppiato l’inferno nello spogliatoio nerazzurro. Nello spogliatoio l’aria non è buona e qualche nerazzurro, sulla scia del nervosismo, si vuol togliere qualche sassolino rimasto nelle scarpe.

Jovetic vs Mancini – Il primo ad esplodere è il montenegrino, in totale disappunto per la sostituzione dopo 13 minuti del secondo tempo. Il tecnico risponde a Jovetic di stare al suo posto e di pensare a fare il suo dovere. Jo-Jo non segue il consiglio, anzi, ribatte d’istinto al suo allenatore. Gli sguardi si incrociano e l’atmosfera diventa tesa. Intervengono Adem Ljajic e Fredy Guarin con il serbo avrebbe preso Jovetic per allontanarlo e per consigliargli di abbassare i toni.

Il colombiano, uomo spogliatoio, si sarebbe schierato in maniera decisa in difesa del tecnico nerazzurro: “Cosa stai facendo? Non mancare di rispetto al tuo allenatore» sarebbe stata più o meno la frase che Guarin ha proferito rivolgendosi con toni fermi e decisi al montenegrino.
Melo vs Icardi – A fine gara ci sarebbe stato poi un ulteriore corposo scambio di opinioni tra Felipe Melo e Mauro Icardi. La postilla di quanto accaduto sul terreno di gioco subito dopo il calcio di rigore provocato dal brasiliano. Un paio di minuti a voce alta tra Maurito e Felipe che dopo un’iniziale ammissione di colpa avrebbe risposto alle parole dell’argentino.

Poi via tutti sotto la doccia, ognuno con i suoi pensieri e le sue idee. Mancini ha raggiunto le tv per le interviste post-gara, visibilmente deluso dalla prestazione della squadra e forse con la testa a quello che era successo poco prima. Il Natale è stato rovinato, a detta dello stesso tecnico. Questi giorni di riposo serviranno per rilassare tutti e tutto. Tra una settimana si parte per la tournée di Doha sullo stesso aereo, tutti insieme. Senza scordare che nonostante una serata negativa l’Inter è ancora prima in classifica (solo 3 k.o.) con la miglior difesa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy