GdS – Piatek, ma che ti succede? Il polacco annullato dal muro De Vrij-Skriniar

GdS – Piatek, ma che ti succede? Il polacco annullato dal muro De Vrij-Skriniar

L’attaccante del Genoa è partito dalla panchina e una volta entrato in campo non è riuscito a lasciare il segno

di Raffaele Caruso

Eravamo tutti abituati a trovare ogni domenica il suo nome sul tabellino dei marcatori ma nelle ultime quattro partite Krzysztof Piatek è rimasto a secco. Addirittura contro i nerazzurri ieri pomeriggio il capocannoniere della Serie A è partito dalla panchina, entrando in campo solo al minuto 51′ quando il risultato diceva già Inter 3, Genoa 0.

Cosa c’è dietro al momento no dell’attaccante rossoblù? Il rendimento di Piatek è completamente cambiato e con lui anche il Genoa che ora vive un momento di incertezze e difficoltà. Juric nel post partita ha ammesso la scelta iniziale di formazione: “Piatek aveva bisogno di riposare. Ha giocato sempre, sia nel Genoa sia in Nazionale, era importante che almeno stavolta non giocasse 90 minuti”.

Come riportato da La Gazzetta dello Sport, una volta entrato in campo, Piatek è stato stretto nella morsa di De Vrij-Skriniar, un muro che difficilmente lascia passare qualcosa di questi tempi. Il suo personale tabellino recita così: 8 passaggi riusciti, 2 contrasti vinti e 3 palle perse in 39 minuti.

LEGGI ANCHE –> Top e Flop di Inter-Genoa: Gagliardini e Joao Mario mattatori, mentre Lautaro…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

INTER-GENOA 5-0: SAN SIRO E’ UNA BOLGIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy