GdS – Società, mercato, politica e comunicazione: ecco il pacchetto ‘Marotta all inclusive’ al servizio dell’Inter

GdS – Società, mercato, politica e comunicazione: ecco il pacchetto ‘Marotta all inclusive’ al servizio dell’Inter

L’annuncio è previsto dopo la sfida decisiva di Champions League contro il Psv in programma martedì sera

di Raffaele Caruso

Nella settimana decisiva che avrà un peso fondamentale per le sorti della stagione nerazzurra, ci sarà spazio anche per l’annuncio ufficiale di Beppe Marotta come nuovo amministratore delegato per la parte sportiva dell’Inter: l’annuncio è atteso dopo la partita di Champions League contro il Psv in programma martedì sera.

La partita in programma domani sera a Torino tra Juventus e Inter Marotta se la gusterà dal divano di casa. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, la dirigenza nerazzurra gli affiderà una centralità di scelte: lo porta ad Appiano consegnandogli tutte le password d’accesso. Lo sceglie perché sceglie il pacchetto completo che è contraddistinto da quattro parti.

La prima riguarda l’organizzazione societaria che è sempre stata il suo pallino, un gioco di squadra che non va in contraddizione con compiti precisi e ampie deleghe. La seconda riguarda la comunicazione: ad ogni livello Marotta ha sempre prestato molta attenzione ai media riuscendo ad interpretare il ruolo del frontman con particolare naturalezza. Fondamentale anche l’area politica:  non è per nulla casuale la recente elezione a consigliere federale. Ultima ma non meno importante l’area mercato: Marotta porterà all’Inter tutte le sue competenza e i suoi link in sede di mercato, magari cambiando anche qualche rapporto di forza dentro la griglia del calciomercato.

LEGGI ANCHE – Ceccarini insiste: “Avrei dovuto fischiare fallo contro Ronaldo. La verità è che l’Inter…”

Tutte le news in tempo reale: iscriviti al canale telegram di Passioneinter.com

VIDEO – Lady Lautaro, tuffo hot e fisico strabiliante: il web impazza per lei

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy