Giampaolo: “Skriniar? Era feroce nell’applicare i miei consigli. E anche Andersen…”

Giampaolo: “Skriniar? Era feroce nell’applicare i miei consigli. E anche Andersen…”

Così il tecnico che ha allenato entrambi i giocatori alla Sampdoria: “Milan ha un livello di attenzione altissimo”

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

L’asse Milano-Genova, in sede di mercato, è sempre caldo ormai. Negli ultimi anni in particolare, sia per l’Inter che per il Milan, Sampdoria e Genoa sono state degli ottimi interlocutori con cui fare affari. E spesso è andata bene: basti pensare che due tasselli fondamentali per l’Inter del Triplete sono arrivati proprio dalla sponda rossoblù della città ligure (Thiago Motta e Milito), mentre ora i tifosi della Beneamata si godono i tackle e la grinta di Skriniar, arrivato dai blucerchiati.

E proprio a proposito di Skriniar e di quello che è diventato un nuovo obiettivo per i nerazzurri visto che ha preso il posto proprio dello slovacco nella Samp (Andersen), ha parlato il tecnico Marco Giampaolo, che li ha allenato entrambi. Ecco le sue parole ai microfoni di Dazn: “Mi piacciono i difensori che sappiano giocare, centrocampisti aggiuntivi qualitativamente parlando. Devi avere però anche lo spirito difensivo. Skriniar mi ricordo che mi accorsi subito che aveva un livello di attenzione altissimo, che gli permetteva di assorbire velocemente quello che gli consigliavo. Un’applicazione feroce. Per Andersen ho respirato le stesse sensazioni: sono dello stesso ceppo”.

LEGGI ANCHE – IL MESSAGGIO SOCIAL DI BROZOVIC: “DISPIACE ESSERE USCITI”

Tutte le news in tempo reale: iscriviti al canale telegram di Passioneinter.com

VIDEO – “Christmas Mood” in casa Icardi: Mauro, Wanda e i figli addobbano casa per Natale

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy