Graziano: “Suning ha pronti 150 milioni per il mercato ed ingaggi record per il nuovo allenatore”

Graziano: “Suning ha pronti 150 milioni per il mercato ed ingaggi record per il nuovo allenatore”

Il giornalista de La Gazzetta dello Sport è sicuro in merito alle decisioni di Suning

Commenta per primo!

Intervenuto a Tutti Convocati, il giornalista de La Gazzetta dello Sport Mirko Graziano ha parlato della voce che vede Simeone come l’allenatore più desiderato dalla proprietà cinese di Jindong Zhang.

“L’Inter vince quando c’è al comando un sergente di ferro – afferma Graziano – Da Trapattoni a Mancini fino a Mourinho senza dimenticare Herrera. L’hanno capito anche i cinesi che è il momento di accelerare verso i due grandi condottieri, ovvero Conte e Simeone, i quali vanno convinti anche esagerando con l’ingaggio. Si parla di 50/55 milioni in cinque anni per il tecnico, offerta non ufficiale ma già stata fatta pervenire tramite intermediari. Ora arriveranno smentite di ufficio perché Conte e Simeone sono in corsa per i loro obiettivi”.

Tutt’altro che negativo il giudizio sull’operato di Pioli“Ha salvato l’Inter, si rischiava un tracollo pericolosissimo. Da concreto allenatore italiano quale è, ha rigenerato l’ambiente e rivalutato giocatori come Kondogbia e Brozovic, che sono diventati uomini mercato per la prossima estate. Non entrare in Champions l’anno prossimo sarebbe un disastro”.

Ecco le linee guida di quello che sarà il mercato nerazzurro di giugno: “Sarà un mercato intelligente: arriveranno uno o due difensori centrali, dipenderà da Murillo, un terzino importante ed un centrocampista di gamba. Arriverà poi un vice Icardi, un attaccante esterno e ci saranno parecchie uscite. Nel prossimo mercato Suning investirà tra 150 e 170 milioni”.

IL GOL DI ADRIANO OLTRE IL 90° CHE VALSE I 3 PUNTI NEL DERBY

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy