Guarin: “Incantato da Milano e dall’Inter”

Guarin: “Incantato da Milano e dall’Inter”

Commenta per primo!

Il calciomercato è alle porte, e corrono tanti nomi sugli osservatori e sui dirigenti delle società. Oltre a Lavezzi, Sneijder e altri nomi grossi, su quello di Branca c’è anche il nome di Fredy Guarin. Il mediano colombiano è entusiasta della sua esperienza in nerazzurro e ha rilasciato un’intervista radiofonica nella giornata di oggi, in cui, come riporta Fcinternews.it, ha dichiarato: “Sento che resterò all’Inter per tutti i quattro anni di contratto che ho già firmato. Devo ancora aspettare, ma mi sento molto bene. L’Inter è un club che mi incanta e la mia famiglia è entusiasta della città di Milano“. Subito dopo, l’ex Porto si sofferma sull’infortunio che ha patito in questa stagione: “Ho recuperato in maniera positiva, poi quando sono rientrato in campo ho tenuto un ottimo livello di intensità di gioco. Già da domenica poi penserò alle prossime sfide con la Colombia. Ho sentito il c.t. e abbiamo discusso del mio livello e del mio fisico dop i problemi“.

Infine qualche pensiero su alcuni suoi connazionali. Su Ivan Cordoba dice: “Ambizione e mentalità, questo è quello che fa forte i colombiani. Siamo una generazione di gente come Cordoba, Yepes e Perea, tutta d’un pezzo. La mia generazione nello specifico, di 25enni, è comunque fortissima“. Poi la chiusura dedicata all’amico Falcao, protagonista ieri in Europa League con l’Atlético: “Sono veramente contento per lui, lo vedo felice quando gioca ed è un orgoglio averlo affiancato. E’ un amico, un lavoratore eccezionale. Un potenziale enorme per i colombiani. Quando decise di passare all’Atlético prese una scelta importante per la sua carriera, sapevo l’avrebbe fatto. Tutte le decisioni che prenderà saranno con la testa“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy