Guarin: “Volevo una nuova avventura. In Cina campionato competitivo”

Guarin: “Volevo una nuova avventura. In Cina campionato competitivo”

Fredy Guarin, fresco di trasferimento allo Shanghai Shenua, è tornato a parlare dei motivi che lo hanno portato a lasciare l’Inter e la Serie A rivelando che il suo amico Giovanni Moreno è stato determinante nella sua scelta, queste le sue dichiarazioni ai microfoni di Marca:

“Volevo cambiare dopo l’esperienza in Italia, cercavo una nuova avventura nella mia carriera e nella mia vita. Ho scelto Shanghai perché il mio amico Moreno gioca qui ormai da tre anni e mezzo. E poi, la città è molto accogliente. L’obiettivo rimane la convocazione per la Copa America del centenario in programma a giugno. Se sarò convocato lo dirà il tempo. Io e Moreno cercheremo di essere al livello adeguato per la convocazione, la cosa principale è considerare il lavoro svolto”.

Guarin ha, poi, parlato del livello tecnico del campionato: “Mi ha attratto il fatto che si tratta di un campionato molto competitivo, che sta portando giocatori di alto livello e che può crescere rapidamente. Ancora non sono stato in Cina, sono qui da due settimane col gruppo; ma mi rende orgoglioso il fatto che stanno arrivando tanti giocatori importanti dall’Europa e altri ne arriveranno ancora”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy