Handanovic: “La grafica del bus dev’essere in grado di unire e parlare a generazioni di interisti”

Handanovic: “La grafica del bus dev’essere in grado di unire e parlare a generazioni di interisti”

Il capitano nerazzurro è intervenuto all’evento Design for Sports

di Raffaele Digirolamo

Si è aperto oggi a Milano l’evento Design for Sport, che unisce il mondo del calcio a quello del design e della moda. Quest’iniziativa vede in primo piano l’Inter, protagonista insieme a RM Istituto Moda e Design. Fra le tante attività che si svolgeranno, c’è anche un contest che vedrà coinvolti diversi ragazzi delle scuole superiori del capoluogo lombardo, impegnati a disegnare la livrea del pullman del club di Corso Vittorio Emanuele per la prossima stagione.

Nella giuria dell’evento c’è anche il capitano nerazzurro Samir Handanovic, che ha parlato all’interno della manifestazione. Queste le sue dichiarazioni, raccolte dal sito ufficiale dell’Inter: “Sono felice di far parte della giuria di questa iniziativa, sono certo che in questi giorni scopriremo tanti talenti del design di domani. Il pullman è un luogo speciale, quasi sacro, dove si sente l’atmosfera pre-gara. Ogni giocatore ha i suoi riti, ma tutti sanno che si sta viaggiando verso nuove ambiziose sfide. Quando si va in trasferta è molto bello arrivare in città lontane e trovare il proprio pullman che ti aspetta. Ci si sente a casa. La grafica del nuovo bus deve essere in grado di unire, di parlare a tutte le generazioni di tifosi interisti. I valori del Club devono emergere così come i colori che ci rendono unici”.

Verso Frosinone-Inter, tifosi di casa pronti all’impresa: allo Stirpe si va per il tutto esaurito

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy