Hernanes, il segreto è il mental coach

Hernanes, il segreto è il mental coach

Commenta per primo!

Dopo mesi difficili, fatti di malanni, incomprensioni ed esclusioni tecniche, da qualche settimana è tornata improvvisamente a splendere in tutta la sua brillantezza la stella di Hernanes. Mancini lo ha riportato nel suo ruolo naturale, quello di trequartista dietro le punte, e il carioca ne ha certamente giovato; dietro alla rinascita dell’ex laziale, però, c’è un altro personaggio che ha rivestito un’importanza fondamentale.

Stiamo parlando del mental coach Stefano Corapi, al quale Hernanes si è affidato. Come riporta Goal. com, Corapi ha cominciato a seguire Hernanes dopo Inter-Napoli, terminata 2-2, e da lì il rendimento del trequartista brasiliano è impennato.

Ecco come Corapi spiega i progressi di Hernanes: “All’inizio era spaesato perchè quando le cose con girano una serie di fattori fisici, tattici e mentali fa nascere pensieri depotenzianti, che influiscono sulla prestazione. I giocatori hanno bisogno di convinzione ed autostima per ottimizzare il proprio talento. La partita con la Lazio non è stata preparata diversamente dalle altre; bisogna essere predisposti ad accettare i consigli, e lui lo è. L’Hernanes odierno è al 70% del suo potenziale; quando riusciremo ad arrivare al 100%, sarà un top player di livello mondiale”. 

Leggi anche: RAMIREZ-INTER, ECCO LE NOVITA’

Leggi anche: ALL-IN SU LAMELA, FIRMINO SEMPRE ATTUALE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy