Iaquinta: “Spalletti? Probabilmente il migliore allenatore italiano. Una volta stavamo arrivando alle mani. Giocavamo spesso a braccio di ferro e…”

Iaquinta: “Spalletti? Probabilmente il migliore allenatore italiano. Una volta stavamo arrivando alle mani. Giocavamo spesso a braccio di ferro e…”

L’ex centravanti ha elogiato il tecnico che lo ha allenato ai tempi di Udine

di Antonio Siragusano

Un rapporto molto intenso, quello che ha contraddistinto Vincenzo Iaquinta e Luciano Spalletti ai tempi di Udine. Due professionisti dal carattere molto forte che, a distanza di anni, hanno comunque mantenuto un’ottima relazione, come si evince dalle parole al miele che l’ex centravanti ha speso per l’attuale allenatore dell’Inter. Ecco le dichiarazioni di Iaquinta, rilasciate sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

Lei a Udine ha avuto Spalletti come allenatore :è l’uomo giusto per riportare in alto l’Inter?
“Senza dubbio. È preparatissimo, probabilmente il migliore allenatore italiano. Fa giocare benissimo le sue squadre, ha grande personalità”.

Una volta però in allenamento sono state scintille tra di voi.
“Ero molto nervoso e dopo un rimprovero ho perso le staffe e gli ho risposto a muso duro. Non ce le siamo mandate a dire e stavamo arrivando alle mani. C’è mancato davvero poco che facessimo a botte, eravamo arrivati testa contro testa. Luciano però aveva un debole per me…”.

E così qualche giorno dopo avete fatto pace.
“Naturalmente. Il mister sa capire le situazioni e le racconto questo episodio per far capire come gestisce il gruppo. In ritiro all’Udinese ci divertivamo a fare delle gare a braccio di ferro. Vincevo sempre e spezzavo a tutti il braccino, quella sera Spalletti mi sfida. Sapete come è finita? Mi ha buttato giù. Non sembra ma ha una forza incredibile. E che fisico alla sua età…”.

LEGGI ANCHE – CHE FINE HA FATTO FRANCESCO BOLZONI?

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO EDITORIALE – 5 COSE SU… PSV EINDHOVEN-INTER

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy