Il ritorno del capitano: 100 gol, Champions e Mondiale, Icardi vuole riprendere la caccia

Il ritorno del capitano: 100 gol, Champions e Mondiale, Icardi vuole riprendere la caccia

Il capitano nerazzurro rientra dopo quasi due mesi al Meazza e ha fretta tornare a parlare con i gol

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

21 gennaio: a tanto risale l’ultima apparizione sul campo di San Siro di Mauro Icardi. Dopo quasi due mesi il bomber di Rosario torna a disposizione del tecnico Luciano Spalletti, il quale lo schiererà certamente titolare contro il Napoli questa sera.

La mancanza del capitano s’è fatta sentire, eccome. come si legge dalle colonne de La Gazzetta dello Sport oggi in edicola, il popolo nerazzurro riavrà il suo numero nove dopo quattro turni di stop ed uno per il dramma di Astori. L’ultimo gol di Maurito risale addirittura al 5 gennaio, nell’1 a 1 contro la Fiorentina, e stiamo parlando di colui che ha segnato 18 gol dei 42 complessivi della sua squadra. Senza scordare che da quel 5 gennaio il bomber argentino è in attesa di sfondare il muro di 100 gol in Serie A, visto che è a quota 99 reti.

Ora con i suoi gol il capitano dovrà alimentare la corsa per la Champions dei nerazzurri. La Roma ha già battuto il Torino ieri sera, la Lazio se la vedrà con il Cagliari: è scontato dire che, nonostante le difficoltà dettate dalla forza dell’avversario, questa sera servirà vincere.

Contro il Napoli Mauro ha segnato poco: due volte in 12 incontri complessivi. L’unico gol in una vittoria risale al 2016, con in panchina Mancini. E se vuole puntare al Mondiale, dovrà cominciare a costruirsi la convocazione partita dopo partita, a cominciare da stasera.

LEGGI ANCHE – Moratti: “Dobbiamo aiutare Suning ad innamorarsi dell’Inter”

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

#INTER110, PRESENTATO IL NUOVO LOGO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy