Icardi, risonanza in mattinata per conoscere l’entità dell’infortunio

Icardi, risonanza in mattinata per conoscere l’entità dell’infortunio

Saranno effettuati questa mattina gli esami strumentali per stabilire l’entità dell’infortunio di Mauro Icardi. Il capitano nerazzurro era uscito anzitempo durante la sfida di sabato contro il Bologna

le formazioni ufficiali di inter-torino

Uscito dopo soli 5 minuti durante la sfida contro il Bologna, Mauro Icardi stamattina si sottoporrà ad una risonanza magnetica al ginocchio destro per valutare l’entità del suo infortunio. Una prima diagnosi parlava di distrazione al legamento collaterale ma solo oggi si conosceranno i tempi di recupero. Il capitano nerazzurro si è infortunato in un tentativo di spaccata per ribadire in rete un tiro-cross di Eder; sfortunatamente per lui il piede destro si è piantato nel terreno con una conseguente torsione innaturale del ginocchio. Difficilmente il centravanti sarà recuperato per la partita di sabato sera contro la Roma ma il suo sorriso e le rassicurazioni offerte ai tifosi all’ingresso della Pinetina fanno ben sperare.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy