Icardi adesso pensa al rinnovo. Contratto sino al 2022 con aumento di clausola ed ingaggio

Icardi adesso pensa al rinnovo. Contratto sino al 2022 con aumento di clausola ed ingaggio

Il ds Ausilio ha confermato la volontà di prolungare i rapporti con il capitano nerazzurro

di Antonio Siragusano

Un derby che va dimenticato per Mauro Icardi, che adesso concentrerà le proprie forze interamente sul finale di stagione per strappare la tanto attesa qualificazione in Champions League. In lui è riposta, non solo la fiducia dei tifosi, ma, stando alle parole di D’Ambrosio nel post-partita, anche quella dei compagni che in lui confidano le sorti realizzative della squadra.

Adesso, però, il pensiero per il bomber argentino va anche al rinnovo e prolungamento di contratto. Come ricorda Tuttosport nell’edizione di oggi, prima del match di ieri il ds Ausilio ha lasciato intendere che c’è la volontà ad intraprendere i negoziati da entrambe le parti: “Non c’è mai stato un termine. E’ una cosa talmente naturale quella che vogliamo fare con Icardi che potrebbe succedere domani o alla fine della stagione. Mauro sta bene qui e noi stiamo bene con lui: ci siamo già trovati più volte in questa situazione e abbiamo sempre dimostrato grande fiducia verso di lui, questo sarebbe il quarto rinnovo per Icardi. Non sarebbe una sorpresa”. Lo spumante è in ghiaccio.

LEGGI ANCHE — Top & Flop Milan-Inter

Tutte le info sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

MAURO ICARDI, 100 GOL IN SERIE A E PER L’INTER E’ SOLO L’INIZIO

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy