Icardi spietato, due gol nelle prime due partite in Champions. Non accadeva dai tempi di Adriano

Icardi spietato, due gol nelle prime due partite in Champions. Non accadeva dai tempi di Adriano

Il centravanti argentino è andato a segno nelle prime due uscite europee dell’Inter: l’ultimo a riuscirci era stato l’Imperatore nella stagione 2004/05

di Alexander Ginestous

Due vittorie nelle prime due partite in Champions League per l’Inter. Punteggio pieno in classifica ed un cammino difficilmente pronosticabile ad inizio competizione. Entrambe le sfide sono state vinte con una grande prestazione di squadra in rimonta e hanno avuto come grande protagonista Mauro Icardi. Il capitano, al suo esordio nella massima competizione, ha già dato prova di poter reggere palcoscenici importanti, oltre a quello della Serie A a cui però ci ha già ben abituato.

Come riportano i dati Opta, infatti, Icardi è il primo giocatore dell’Inter a riuscire ad andare a segno nelle prime due gare di Champions con la maglia nerazzurra dalla lontana stagione 2004/05, quando questo piccolo primato fu detenuto da Adriano. Non a caso il brasiliano è il miglior marcatore nella competizione della storia dell’Inter. E chissà che continuando così Mauro Icardi non possa portargli via anche quest’altro record.

LEGGI ANCHE – INTER A PUNTEGGIO PIENO: LE STATISTICHE DEGLI ULTIMI 5 ANNI SORRIDONO AI NERAZZURRI

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Wanda quasi investita da una bici ad Amsterdam: “Stavo per morire”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy