Icardi, parola allo zio: “Mauro resti dov’è, è l’orgoglio dell’Inter! Su Maradona..”

Icardi, parola allo zio: “Mauro resti dov’è, è l’orgoglio dell’Inter! Su Maradona..”

Lo zio del capitano nerazzurro consiglia il nipote e lancia una frecciatina al Pibe de Oro

icardi zanetti

Anche lo zio di Mauro Icardi, Carlitos, ha voluto dire la sua sulla situazione del nipote, sempre al centro di voci di mercato. In un’intervista al giornale argentino El Dia, Carlitos ha così consigliato Mauro in merito ad una eventuale convocazione per le Olimpiadi: “Se il fiume è in rivolta è meglio rimanere dove si è. Lui non è il salvatore, non è Messi. Che resti dov’è, è l’orgoglio dell’Inter. Lui segna, però se non gli danno il pallone non può farlo. E se al sistema di gioco del tecnico non serve, che non venga a bruciarsi“.

Lo zio lancia una frecciata anche contro Maradona, che aveva definito Icardiuomo senza codici d’onore“: “Per prima cosa si guardi allo specchio e poi parli. Come calciatore può essere anche stato il 10 migliore del mondo, ma dovrebbe guardare la parte personale della sua vita. Lo abbiamo idolatrato come un dio e poi si è preso altre libertà“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy