Inter, rischio danno economico in caso di preliminari di Europa League

Inter, rischio danno economico in caso di preliminari di Europa League

L’Inter rischia un danno economico in caso di qualificazione per il terzo turno preliminare dell’Europa League

top 10 allenatori

Problemi in vista per l’Inter in caso di qualificazione per la fase preliminare dell’Europa League. In particolare i nerazzurri potrebbero rinunciare a 3,5 milioni di euro a causa della concomitanza con l’International Champions Cup che, da qualche anno, si svolge tra Stati Uniti, Australia e Cina.

Allo stato attuale i nerazzurri, fermi in quinta posizione in classifica a pari punti ma alle spalle della Fiorentina, in caso di vittoria della Coppa Italia da parte del Milan con conseguente qualificazione diretta in Europa League, dovranno disputare il terzo turno dei preliminari in programma il 28 luglio (andata) e il 4 agosto (ritorno). Date che coincidono con il periodo che i nerazzurri trascorreranno negli Stati Uniti per prendere parte all’ICC.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy