È il turno della Viola, i precedenti di Mancini fanno ben sperare

È il turno della Viola, i precedenti di Mancini fanno ben sperare

convocati palermo-inter

Sarà una sfida speciale quella di stasera contro la Fiorentina, “La Viola è stata il suo primo amore” scrive il Corriere dello Sport riferendosi alla prima esperienza da allenatore di Roberto Mancini. Il tecnico dell’Inter ha iniziato la sua carriera proprio a Firenze nella stagione 2000-01: “il Mancio allora era un grande ex giocatore che si stava misurando con una nuova avventura, un predestinato che aveva appena appeso le scarpette al chiodo e che in panchina doveva dimostrare di avere stoffa. Ora è un allenatore capace di vincere almeno un trofeo in tutte le società dove ha lavorato, uno dei migliori tecnici italiani in circolazione”.

Il match di questa sera sarà tutt’altro che semplice, San Siro ospiterà la seconda in classifica. Ma i precedenti fanno già sorridere il Mancio. Quella di stasera sarà la decima partita del tecnico nerazzurro contro la Viola. Il bottino al momento è di 6 vittorie, 1 pari e solo 2 sconfitte (l’ultima nella scorsa stagione).

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy