Inter-Genoa, Spalletti (Sky): “Oggi ci siamo meritati i 70.000 di San Siro. Gagliardini è un grande professionista”

Inter-Genoa, Spalletti (Sky): “Oggi ci siamo meritati i 70.000 di San Siro. Gagliardini è un grande professionista”

Il commento del tecnico nerazzurro a seguito del grande 5-0 rifilato ai rossoblu

di Simone Frizza, @simon29_

Luciano Spalletti ha commentato la prestazione della sua Inter che ha distrutto il Genoa per 5-0 ai microfoni di Sky. Ecco le sue parole.

PARTITA – “È chiaro che il confermare lo stato della squadra è importante, pensando che la partita precedente non indebolisce il tuo avversario per quella successiva. Essere entrati in partita con un buon impatto facendo anche gol è stato importante. Abbiamo avuto un comportamento importante e solido, siamo andati a pressare, l’atteggiamento è giusto e spesso quando è così vieni premiato”.

ICARDI – “Quello che più mi soddisfa è vedere i 70.000 tifosi allo stadio felici. Loro sono quelli che ci hanno dato fiducia per primi, sono sempre venuti anche l’anno scorso a sostenerci ed evidenziano l’amore per questi colori. Noi dobbiamo meritarci gli applausi ed il fatto di averli meritati è la cosa che mi soddisfa di più”.

DOMINIO DEL GIOCO – “Si dice che il calcio è sempre uguale, così come il pallone. Però prima era di cuoio con le cuciture di spago, ora è sintetico ed è incollato. Fare possesso palla in sicurezza è la cosa fondamentale, mette in discussione la tattica degli avversari, alleggerisce la pressione sulla nostra difesa e rende più facile trovare la qualità dato che sono tutti più coinvolti. Ognuno deve avere la disponibilità al gioco di squadra, così si esaltano anche le qualità individuali. Se poi si fanno anche gol belli diventa il massimo”.

INFORTUNIO NAINGGOLAN – “È importante la serenità dei calciatori. Quando ho lasciato fuori Gagliardini contro la Lazio c’è rimasto male, ma poi oggi ha fatto una grande prestazione anche a livello umano. Per l’allenatore è più facile se ci sono calciatori con questa disponibilità. Se Gagliardini fosse venuto in allenamento portandosi dentro il dispiacere e abbassando la sua qualità di allenamento oggi non avrebbe giocato così. Passa tutto nel fatto di essere professionisti al 100%. Noi ne abbiamo diversi di questi calciatori che quando sono stati chiamati in causa hanno fatto bene, come anche Joao Mario e Dalbert che oggi ha giocato bene”.

INTER-BARCELLONA – “Siamo contenti di giocare il ritorno con il Barcellona perché oggi abbiamo fatto un primo tempo dove si poteva fare qualcosa di meglio, poi però quando loro ci hanno costretto a fare un po’ di fatica negli spazi larghi siamo migliorati. Il Genoa ha provato a chiudere sia a destra che a sinistra e quindi si è un po’ scoperto. Andando ad interpretare bene quelle situazioni hai modo di far male, ci siamo presentati diverse volte in superiorità numerica al limite dell’area”.

LEGGI ANCHE – Le pagelle di Inter-Genoa 5-0

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

BARCELLONA, VALVERDE: “MESSI CONTRO L’INTER? ASPETTIAMO…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy