Inter, la maledizione dei minuti finali

Inter, la maledizione dei minuti finali

Commenta per primo!

Quello incassato al Franchi nel finale è solo l’ennesimo gol di una seconda parte di stagione costellata da disattenzioni fatali per gli uomini di Mancini. Dopo quello di ieri, salgono a 5 i punti persi dall’Inter negli ultimi 3 minuti delle partite disputate. Punti che, se conquistati, avrebbero proiettato i nerazzurri a quota 50, 1 punto al di sopra proprio della Fiorentina. Fatali invece si sono rivelate le disattenzioni contro Lazio (rigore dell’1-2 al minuto 87), Sassuolo (ancora rigore, questa volta al 92′, per lo 0-1), Carpi (gol di Lasagna per l’1-1 al 92′) e appunto Fiorentina (tap-in di Babacar al 90′). Cosa sia successo alla ex miglior difesa del campionato rimane un mistero.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy