Inter, l’infortunio di Medel spalanca le porte a Banega

Inter, l’infortunio di Medel spalanca le porte a Banega

L’infortunio del cileno potrebbe dare slancio alla stagione di Banega, finora andata un po’ a sprazzi

medel milano

La tegola caduta sull’Inter a causa dell’infortunio di Medel (probabili 2 mesi di stop) potrebbe non essere così grave come sembra. Infatti, per una pedina importantissima che si perde, potrebbe trovarne rilancio una altrettanto fondamentale: Ever Banega. L’ex Siviglia potrebbe essere schierato già nella sfida di giovedì in Europa League contro l’Apoel in quanto, come scrive il Corriere dello Sport: “L’argentino ha vissuto l’intero derby in panchina e, in questo momento, appare una sorta di lusso che l’Inter non si può permettere. E’ dotato, però, di una qualità e di una visione di gioco che nessun altro nerazzurro possiede. Ragion per cui rinunciarvi a priori sarebbe solo controproducente. Meglio, piuttosto, costruirgli attorno un impianto che lo sostenga. Ancora meglio se, con il miglioramento dei movimenti senza palla, avesse più soluzioni per sviluppare e velocizzare il gioco. Senza trascurare, inoltre, il fatto che anche lui, come tanti suoi compagni, nelle ultime settimane ha pagato un’evidente calo di condizione. Il miglior Banega, infatti, non aveva certo sbilanciato l’Inter contro la Juventus. Eppure in mediana con l’argentino c’era anche Joao Mario e, là davanti, oltre a Icardi, anche Perisic e Candreva. Significa che nel suo caso il lavoro di Pioli dovrà essere triplo: tattico, fisico e pure psicologico, visto che sarà fondamentale non farlo sentire escluso”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy