Il Giornale: “Mancini si affida alla difesa e raccoglie i frutti del proprio lavoro”

Il Giornale: “Mancini si affida alla difesa e raccoglie i frutti del proprio lavoro”

mancini

L’Inter 2.0 di Roberto Mancini sta iniziando a prendere le sembianze della creatura immaginata e studiata dal proprio tecnico. I 15 punti conquistati nelle prime cinque giornate di campionato sono un segnale importante, soprattutto dopo le difficili stagioni vissute dai tifosi nel recente passato. Il Giornale, in edicola quest’oggi, ha fatto il punto della situazione dei nerazzurri, questo quanto si legge:

“Mancini ci ha lavorato sopra dallo scorso novembre, esponendosi al rischio di un’annata di delusioni e critiche. Ora passa alla cassa dopo aver iniziato la rivoluzione cambiando metodologie di lavoro e poi continuato con la rifondazione della squadra numericamente onerosa, ma economicamente indolore. In attesa del gioco, ha fatto la differenza con la difesa. Particolare non da poco se si fa un dogma calcistico la frase dell’inglese John Charles Gregory: «Gli attaccanti vincono le partite, le difese i campionati». Oltremanica il Mancio c’è stato, ha vinto e deve aver fatto suo il concetto. E dopo aver chiuso la passata stagione con 48 gol incassati, ha messo le cose a posto: dopo cinque gare subita solo una rete. La differenza con Milan (8), Lazio (10), Roma (6), Napoli (6), e Juventus (5) è per ora racchiusa qui. Perché poi davanti un gol l’Inter lo fa sempre”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy