Inter, Materazzi: “Orgoglioso per come vengo ricordato”

Inter, Materazzi: “Orgoglioso per come vengo ricordato”

L’ex difensore Marco Materazzi, intervenuto durante l’inaugurazione di un nuovo Inter Store, rinnova il suo amore ai colori nerazzurri

di Francesco Gallone, @gallooone
materazzi instagram

Nonostante sia passato qualche anno da quando Marco Materazzi ha detto addio al calcio e all’Inter, resta sempre uno dei beniamini dei tifosi nerazzurri. Il forte difensore ha vinto tutto quello che c’era da vincere con l’Inter e con la Nazionale e l’abbraccio con Mourinho, scambiato fra le lacrime poche ore dopo la vittoria della Champions nel 2010, è forse l’immagine che meglio evidenzia il suo attaccamento alla maglia. Queste le sue parole rilasciate ad Inter Channel durante l’inaugurazione del nuovo Inter Store: “È molto bello, una nuova casa per i prodotti nerazzurri nel cuore di Milano. Appena sono entrato mi sono ritrovato tra le mani la mia maglia, la numero 23. Un motivo d’orgoglio per come l’ho indossata e per come vengo ricordato”.

MADRID 2010 – “Sono momenti indimenticabili, è stato il coronamento di una carriera perché era l’unica coppa che mi mancava e sono riuscito ad ottenerla con la squadra con cui ho lottato per tantissimi anni. Meglio di così non poteva andare”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy