Il punto sui nazionali: in undici lasciano Appiano. Preoccupano i sudamericani, D’Ambrosio ai box

Il punto sui nazionali: in undici lasciano Appiano. Preoccupano i sudamericani, D’Ambrosio ai box

Su Tuttosport di oggi il punto sulle convocazioni nerazzurre nelle nazionali

di Lorenzo Della Savia, @loredstweet

Le prime tre giornate di campionato sono ormai in archivio, ed ora è tempo di pensare alle nazionali. In casa Inter si prepara la mobilitazione visto che saranno ben undici i giocatori a salutare temporaneamente Appiano Gentile per prendere parte ai raduni con le proprie nazionali. Se ne andranno i croati Brozovic, Perisic e Vrsaljko; chiamati con le rispettive selezioni anche Keita (Senegal), Asamoah (Ghana), de Vrij (Olanda), Skriniar (Slovacchia) e Gagliardini (Italia).

Non solo. Pronti a partire con le proprie nazionali ci sono anche i sudamericani, che sono poi quelli che destano maggiori preoccupazioni, soprattutto nella testa di Spalletti, che avrebbe forse preferito non partissero. Icardi e Lautaro Martinez si unirano all’Argentina ma le loro condizioni non sono al top: il numero 9 è rimasto forzatamente in tribuna, ed il trequartista altrettanto forzatamente in panchina per guai muscolari. Spalletti avverte: “Se Lautaro gioca si fa male”. Partirà anche Vecino (che contro il Bologna ha giocato un quarto d’ora) col suo Uruguay. Resterà alla base, invece, Danilo D’Ambrosio, che era in aria di convocazione ma che rimarrà ai box per dei problemi all’adduttore.

LEGGI ANCHE – THOHIR LASCIA? SI’, MA L’ACCORDO CON SUNING E’ ANCORA DA TROVARE…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LA MAGIA DI EDER CONTRO IL TIANJIN QUANJIAN: DA GODERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy