Inter-Norimberga, Spalletti: “Nainggolan? Proveremo a prenderlo. Ci servono 4 rinforzi”

Inter-Norimberga, Spalletti: “Nainggolan? Proveremo a prenderlo. Ci servono 4 rinforzi”

Le parole del mister al termine dell’amichevole a Brunico

1 Commento

Al termine di InterNorimberga, finita sul risultato di 1-2 a favore dei tedeschi, ha parlato Luciano Spalletti. Queste le parole del tecnico nerazzurro ai microfoni di Inter Channel: “E’ l’inizio di un lavoro, adesso si può iniziare a parlare di qualcosa. Le situazioni cominciano ad essere reali anche se le gambe sono stanche, molti si sono fermati prima di questa partita. Quando si ricomincia è sempre così. L’essenziale è che oggi non ci siano stati infortuni perché quando si ha le gambe pesanti in questo modo, è il rischio maggiore. Questo è il momento in cui ci si mette più fisico, anche se ci abbiamo messo qualcosa di tattico. Molti calciatori sono arrivati sei giorni fa, è presto per tutto. Le prossime squadre saranno di livello più alto, ma a livello di condizione come noi. L’importante è avere 20 giocatori a disposizione perché non posso rischiare di farli giocare 80-90′, come con D’Ambrosio ed Eder oggi. Bisogno anche lavorare, anche se con queste tournée, il calcio è diventato un bussiness, ma io non posso caricare i calciatori.

Il tecnico ha parlato anche ai giornalisti presenti a Brunico del mercato nerazzurro: “Con 4 acquisti diventeremo forti, adesso siamo dietro al Milan. Nainggolan?  Proveremo a prenderlo. C’è bisogno della maturazione di alcune cose e lui rientra in questa maturazioneAbbiamo fatto dei discorsi e quando si prendono accordi vanno mantenuti. Sono convinto che accadrà. 1-2-3-4 giocatori vanno acquistati perché c’è bisogno. Non è detto che siano campionissimi ma di completamento. Non siamo nelle condizioni di spendere 50 su quello, 50 su quest’altro. Dobbiamo aspettare il momento giusto altrimenti si rischia di pagare tutto quello che c’è da pagare. Se non cambia qualcosa Perisic viene in Cina con noi. Ha un ascesso per davvero, era ben visibile. Vorrei rinforzi prima possibile? Si ma funziona così. Adesso 3 squadre sono davanti sicuramente, non è detto che non si possa recuperare gap. Tempo perso? Qualche problema lo crea. Possiamo aspirare alle prime quattro posizioni anche se non dovessimo fare un mercato eccezionalissimo. Abbiamo giocatori che non hanno reso e chi arriverà darà una mano importante“.

SPALLETTI FURIBONDO CON UN TIFOSO A BRUNICO: “NON DEVI ROMPERE I..”


1 commenti

1 commenti

Inserisci qui il tuo commento

  1. paolo.giacchin_111 - 4 mesi fa

    Non è vero che servono solo alcuni giocatori per migliorare la squadra, l’Inter bisogna rifondarla. A me non piacciono nemmeno i due giocatori che ha acquistato. Skrinjiar e’ lento ed assomiglia a Ranocchia; ma perché non prendere Biglia al poso di Borja Valero. Ci sono giocatori di cui bisogna liberarci subito: Nagatomo, Brozovic, Ranocchia, Biiabiany, Jovetic, Santon e davanti ad alcune offerte accettabili cederei anche EDER, Joao Mario e Candreva. Senza questa rivoluzione e senza almeno sei innesti in tutte le zone del campo la squadra ripeterà la stessa prestazione dell’anno scorso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy